trio felice

Ho sempre amato fotografare mia moglie nuda, una splendida donna di 48 anni che ne dimostra 10 meno
Ovviamente frequentiamo solo spiagge naturiste ed è proprio lì che un giorno lei conosce un bell’uomo che evidentemente la ammira. La persona è simpatica anche a me così lo invitiamo a pranzo in campagna: dopo ci sdraiamo a prendere il sole e non ci vuole molto perchè mia moglie sia al centro di carezze sempre più audaci. Lei fa un poco la ritrosa ma si vede che vuole provocarci;

per farla breve ho una serie di foto dove la signora spompina l’amico poi si fa scopare sia da dietro che sdraiandosi sull’erba a gambe spalancate e figa apertissima: lui ha un cazzo non grossissimo ma bello lungo e la fa davvero godere mentre entra ed esce dalla figa baciandola sui seni. Io partecipo con carezze e baci, mia moglie à veramente sexi quando mi spompina continuando a stringere l’altro con le cosce. Ora le lecco la clitoride intanto che il pene di Romeo(nome di fantasia) continua a muoversi dentro di lei: vedo le grandi e piccole labbra dischiudersi ogni volta che il glande affiora in mezzo per poi fremere quando scivola ancora fino in fondo. La sborrata giunge abbondante, lui si muove due o tre volte ancora e appena sfila il cazzo esausto io raccolgo in mano il suo sperma che esce dalla figa sempre spalancata e con una lunga carezza lo spalmo dal pube ai seni di mia moglie: lei si gira su un fianco e mi invita a penetrarla da dietro e mentrescopiamo succhia con dolcezza il cazzo che fino a due minuti prima ha tenuto denyro, riuscendo a farlo tornare duro. Anche io sborro mischiando il mio sperma a quello che ancora lei ha dentro e che bella foto viene fuori con Carmen (altro pseudonimo) in piedi a gambe divaricate, nuda, con gocce di sperma che scintillano al sole colando dalla sua figa depilata sull’erba. Ciao a tutti

Lascia un Commento