Archives

ragazzino vergine

ciao a tutti e tutte, era da più di un anno che leggevo senza più raccontare delle mie avventure, ma penso che sia arrivato il momento di raccontare ancora qualcosa di mio anche per non tenermi tutto dentro. ultimamente ho scoperto molto bello “insegnare” il sesso vero a ragazzi molto più giovani di me, ma questa volta penso di avere forse esagerato anche se fatto inconsciamente o per spiegarmi meglio non sapevo la sua età fino a dopo averlo fatto. ho conosciuto un ragazzino in chat, generalmente non esco con ragazzi giovanissimi ma questo mi aveva lusingata per quasi 6 mesi senza desistere,
Leggi Tutto »

0COMMENTS

mia cugina e la sua amica

Ciao mi chiamo Morgan ( pseud)vivo a Ginevra da parecchi anni queto avvenimento erotico che mi e capitato durante la mia giovinezza nel mio paese di Lecce in qul tempo abitavo con i miei zii , poche i miei si trovavano a lavorare in Svizzera , un giorno d’ Estate i miei zii si erano recati a rccogliere il tabacco in campagna ed al ritorno si erano riposati ed e proprio in quel momento che io e mia cuggina e la sua amica ci eravamo appartati da parte e cominciavamo a parlare di piu e di niente quando l’ amica di mia cuggina comincio a parlare di sesso e di tanto in tanto si accarezzava il seno che era bello grosso con i capezzoli ben duri aveva una minigonna corta al quale di tanto in tanto mi faceva vedere la figa bella pelosa intanto io ero eccitatissimo ed il cazzo era diventato durissimo
Leggi Tutto »

ricerche relative

| ho scopato la zia e la sua amica| mia sorella e la sua amica video| tromba la figa di mia sorella
0COMMENTS

in ufficio

Oggi il mio capo mi ha beccata in sala caffè che pomiciavo con i miei due colleghi, avevo in bocca la lingua di uno e le mani dell’altro erano già sul mio culo quando il capo è entrato. Mi piace eccitare i miei colleghi, ogni tanto mi lascio andare un po’ a qualche bacio a qualche palpatina ma nessuno di loro è mai riuscito a fare quello che hanno fatto oggi. “Oh!” sento la voce del capo e mi irrigidisco un attimo, non è molto che lavoro per lui “bene Luisella! Immaginavo qualcosa del genere quando ti vedevo arrivare con le tue gonnelline corte da gran troia ma cosi, nascosti in questa sala! Perché non venite da me in ufficio! Starete più comodi vedrai!”
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti erotici arrapata sbattuta| storie erotiche capo perizoma stipendio| vacca in ufficio erotico
0COMMENTS

il vicino di casa

è tanto tempo che ho voglia di raccontare avventure esibizioniste di mia moglie. (la stessa che all’isola d’elba in giardino con babydoll cortissimo si fece massaggiare tutta da un ragazzo li per caso). era estate e faceva molto caldo; mia moglie stava facendo la doccia e io sol poggiolo in costume mi godevo il fresco, quando vedo dal poggiolo di fronte del movimento strano. io rientro e da una finestra vedo che il mio vicino un bel ragazzo che mia moglie non disdegnava di fargli complimenti anche in mia presenza anche perchè ha 10 anni meno di noi. i ragazzo era steso per terra e capii che era il modo per poter vedere in casa quindi rientrai e vidi che lei con lafinestra semiaperta si stava passando la crema e si massaggiava completamente nuda. lui era eccitatissimo e si vedeva da come si agitava
Leggi Tutto »

0COMMENTS

la prof di educazione fisica

Ho sempre avuto un debole per la mia prof di educazione fisica: una donna di circa quarant’anni, non bellissima ma col suo fascino, bionda, con due tette belle grosse e con quel paio di chili nei punti giusti. All’inizio dell’anno aveva attirato la mia attenzione il fatto che ogni lezione indossasse dei collant, e ne mostrava la parte superiore quando si fletteva per farci vedere come eseguire gli esercizi. Ogni volta che lo faceva, vedevo il suo bel culetto e mi veniva duro. Una volta se ne accorse e rise, alla fine della lezione mi disse: “Ti vedo rigido nel fare gli esercizi…” e da quel giorno fece apposta a mettersi in modo che io potessi vederle il culo e si girava per vedere la mia “reazione”.
Leggi Tutto »

ricerche relative

| la professoressa di ginastica pompinara italiano| racconti mogli puttane sottomesse
0COMMENTS

Desiderio e passsione softcore

Sono entrato in un periodo della mia vita in cui, con il passare del tempo, prendo sempre più coscienza che la mia mente sta varcando certe soglie che solitamente non si oltrepassano per motivi di pudore, decenza, moralità, e via dicendo.
La domanda è: fareste mai pensieri di sesso su vostra madre?
Ascolto già degli “Ohhh….” sommessi, ma decisi……assolutamente no, vi rispondo io.Vi pongo un’altra domanda: fareste mai dei pensieri di sesso su vostra suocera?
Leggi Tutto »

0COMMENTS

la mia fidanzata e mio zio

Da molti anni vive con la mia famiglia lo zio Mario, non è proprio uno zio, è un cugino di 3° grado di mio padre, un po sfortuato che da molti anni ospitiamo a casa nostra e che tutti affetuosamente chimiamo “zio”. Lo chiama cosi anche la mia fidanzata Mara, lo zio non perde mai l’occasone di fargli dei coplimenti quando la vede, lei ringrazia e risponde in maniera dolce perche ,dice: “mi fa molta tenerezza..” io dal canto mio gli dico che ,conoscenolo bene non è il caso dargli molta confidenza.
Una sera, per caso mentre io e lei siamo sul divano del salotto, scopro che lo zio ci stà spiando, per non imbarazzarlo faccio finta di nulla e me ne vado, ma la cosa si ripete anche in altre ocasioni, metto a conoscenza della cosa anche Mara, ma lei lo assolve con un sorriso dicendomi “poverino non ha fatto nulla di male…”
Leggi Tutto »

ricerche relative

| la mia ragazza mi violenta mentre dormo racconti erotici| donne troie con oggetti in culo| film porno italiano la mia ragazza con mio padre| foto cazzi enormi che sfondano troie gratis| foto di troie con la figa in bella vista| racconti una grande sborrata in figa| sborrate dentro la fica della cognata| troie inculate in piedi| video giovane ragazza offerta ai suoi amici per farla scopare
0COMMENTS

Le mille e una notte

Questo racconto è la descrizione di una serata indimenticabile che mi ha visto protagonista e che penso, molti di voi non riuscirebbero neanche a sognare tanto è impossibile che si realizzi. Tutto iniziò con una uscita rilassante fra amici. Ci trovavamo in un chiosco della spiaggia del Poetto una domenica pomeriggio, io e la mia amica Manuela, piacevolmente coccolati dal sole di novembre mentre sorseggiavamo un caffè, quando si avvicinano tre splendide figure femminili. Erano Sandra (un’amica intima di Manuela, molto formosa con una 4^ di seno) una splendida donna svedese in vacanza (alta 1,80m bionda dai capelli lisci e una 5^ di seno) e Angela la cugina di Sandra (piccolina ma con molto pepe, e con due tettine a punta).
Leggi Tutto »

0COMMENTS

storia di una vogliosa

Sono una ragazza di 30 anni, Alessandra è il mio nome. Sono fidanzata con la mia donna da 4 anni, si chiama Linda. Sono pazza di lei, mi piace mentalmente, mi piace sessualmente. E’ sempre molto calorosa, scoperebbe anche 10 volte al giorno. Lo facciamo come capita…… Lei è cosi instancabile … Eccita anche solo con lievi movimenti delle dita sulla figa. A volte provoca mentre guardiamo la televisione… Siamo sul divano e lei si toglie il reggiseno. Pur essendo esile ha due poppe terrificanti..

Leggi Tutto »

ricerche relative

| mamme viziose di figa| Racconti voglie di suocere in perizoma
0COMMENTS

la serata della troia

vi racconto una storia che mi e capitata quqlche mese fa: mi trovavo in giro per il mio paese erano verso le 09 di sera , quando si avvicina una bellissima signora e mi fa: ciao bel pescione dove vai di bello , vuoi un passaggio; io sentendo questo senza pensare a nulla di male gli risposi subbito di si . salii in macchina una bellissima fuori serie grande e vi assicuro comodissima , mi porto in una stradina di campagna , pero a dirvi la verita in quel momento ho avuto un po di paura ,pensavo ad una rapina ,ma fortunatamente mi sbagliavo . una volta arrivati mi inizio a toccare io ero un po bloccato mi mise la mano sul mio cazzo ormai bollente e grandissimo ,poi abbasso la testa tra le mie gambe , me lo tiro fuori ed inizio a leccarlo ;io non ero piu nei panni , mi passava quella lingua caldissima attorno al mio glande pulsante sembrava scoppiare ,io intando la masturbavo , aveva una fica talmente morbita e bagniata che le mie dita gli entrarono dentro in niente ,lei intando andava su e giu con la testa sebrava volesse qasi ingoiarlo tutto era una sensazione stupenda ; poi si alzo con lo sguardo verso il mio viso e mi sussuro “adesso ti voglio sei bellissimo , ti voglio sentire con la lingua nella mia fica bollente” io non esitai , anche perche ero ansioso di sentire il profumo ed il sapore di qulella vagina cosi calda e bagliata .mi dovete credere fu ana sensazione stupenda aveva un sapore cosi dolce che sembrava stessi mangiando dei frutti sotici, ed un odore di mare , di ebbreza marina che io non mi sarei piu staccato e piu leccavo e piu si bagniava ed io piu mi eccitavo .
poi gli ho iniziato a leccare la pancia fino ad alzarmi e ad arrivare a baciarla sulle labbra intanto la penetravo mi sentivo scoppiare , lei accortasi di questo lo prese di nuovo in bocca e lo inizio a succiare fino a farsi arrivare in bocca ,e piu sperma usciva piu ne beveva .

Leggi Tutto »

ricerche relative

| mamma troia racconti| racconti porno troiona
0COMMENTS

scambio banner adult