Archives

ho le corna – 1

Avevo sempre avuto la fantasia di fare degli scambi di coppia e di vedere mia moglie insieme ad un altro, avevo avuto delle esperienze con delle coppie amiche e mi era piaciuto moltissimo, ne avevo anche accennato varie volte con lei facendole anche incontrare queste coppie, ma niente. In seguito avevo pensato che la presenza di un’altra donna, almeno all’inizio, fosse sgradita e così insinuai la fantasia di fare l’amore in tre. La fantasia era gradita ma non si passava mai ai fatti. Cercai in tutti i modi ed alla fine misi un annuncio su di un sito per trovare un ‘amico’ che mi aiutasse
Leggi Tutto »

ricerche relative

| storie erotiche camionista umiliato| autoreggenti ristorante| moglie scopa camionisti sul autogrill| pornoracconti corna| racconti mogli che mostrano le corna| storie corna negro
0COMMENTS

i colleghi di mio marito

Io sono una donna molto impegnata per il tipo di lavoro che svolgo, sono vetrinista di moda mio marito è elicotterista dell esercito ed il suo servizio si svolge in provincia al nord di Roma …… ma non intendevo assolutamente trasferirmi in provincia anche se devo riconoscere che i ritmi sono molto meno convulsi però anch’io ho il mio lavoro le mie amicizie e se ci allontaniamo troppo rischio di perdere tutti i contatti … noi abbiamo un rapporto molto aperto in varie occasioni abbiamo giocato con alcuni suoi colleghi tutti ragazzi selezionatissimi per cui ti lascio immaginare,
Leggi Tutto »

ricerche relative

| megasesso mariti cornuti stanno a casa e mogli troie fuori in discoteca| cinesina timida cerca sesso porno| coppie mature scanbio feste in casa filmati megasesso| costretta a scopare davanti al marito magasesso| ho inculato una vecchia| megasesso moglie in trio| racconti di mariti frocetti| scopate ragazze messe incinte| video porno mature restie a cedere
0COMMENTS

L’amico fraterno

Quanto andrò a raccontarvi non è frutto di fantasia ma semplicemente un ricordare alcuni episodi piacevoli della mia vita, il mio personale rapporto con il sesso e con le persone che mi circondano.
Un carissimo amico siculo, Santo, con il quale ebbi a fare alcune esperienze di amore di gruppo, un giorno mi disse che doveva parlarmi a quattr’occhi e così fissammo un appuntamento a casa sua (vive da solo qui al nord per lavoro e ogni tanto torna a casa da sua moglie nella sua bella Sicilia
Leggi Tutto »

0COMMENTS

una famiglia unita ( 3 )

Rientrate dalla breve vacanza veramente soddisfatte (in tutti i sensi), ci trovammo a dover affrontare un problema che stava diventando pressante: trovare una collaboratrice che affiancasse Umberto nella conduzione della casa. Già noi eravamo in cinque ed in più tanto movimento c’era sempre in casa, e presto si sarebbero aggiunti altri due nuovi arrivi, i nostri bimbi.
Leggi Tutto »

0COMMENTS

l’ ultima cliente

faccio il barista ho 25 anni e stanotte stò per chiudere quando entra una ragazzotta sui 30 anni avvolta in un soprabito lungo, ha la faccia nera di una che gli è andata storta, chiede un caffè corretto e poi un grappino, sono curioso e gli chiedo se la serata è andata male, lei brontola a bassa voce e chiede un secondo grappino che beve in unn colpo, avendo a cuore anche la patente dei clienti gli dico che è meglio che si dia una calmata nel bere che se vuole si puo sfogare con me,
Leggi Tutto »

ricerche relative

| pornostorie cazzo enorme
0COMMENTS

la convivenza con mia madre (2)

il primo episodio finiva con mio padre che scoperta la relazione di mamma con un altro uomo dopodichè la cacciava di casa trattandola come una puttana da strada. io dopo alcune settimane mi recai a vivere con lei visto che mio padre chiuse la casa dove abitavamo e si fece trasferire a lavorare in Brasile. mamma aveva affittato un piccolo e vecchio appartamento nella periferia cittadina:un ingresso stretto dava su una piccola stanza che serviva da pranzo cucina e soggiorno con un divano letto dove avrei dovuto dormire io, la camera da letto,
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti incesti di mamme troie scopate in cucina dai figli| incesto seno di mamma| seghe con le mutande di mamma| racconti sborra mamma| racconti incesto senza slip| Racconti erotici:le morbide tette di mia cugina| racconti erotici vado al cinema con mamma a vedere un film porno mi toccava il cazzo| racconti erotici senza mutandein ufficio| racconti di sborrate con anziane| mutande arrapate
0COMMENTS

La fidanzata troia

Quando Carlo venne a sapere che durante gli ultimi mesi di naja Elisabetta, la sua ragazza si era fatta sbattere da un altro si decise a fargliela pagare. Con la scusa della sua abituale passione per la pesca la portò sulla vecchia baracca di legno che il nonno aveva costruito sul mare a dieci metri

Continue Reading »

0COMMENTS

Lo zio di mia moglie

Quando arrivai a casa, mia moglie mi venne incontro, sorridendo – Sai chi c’è di là? Lo zio Enrico, si lui! – Era una specie di giramondo e nell’occasione del nostro matrimonio era stato trattenuto all’estero. Ero curioso: lo avevo visto in foto e adesso lo avrei visto di persona. Entrai nella sala e trovai

Continue Reading »

0COMMENTS

troia a 45 anni

Questa è la mia storia vera.Non sono una gran figa classica ma gli uomini mi ritengono eccitante e dallo stesso tempo carina e dolce di viso.. Alta cm 168, con la quinta di reggiseno e 2 tette BELLISSIME per tutti, sono un po’ cicciotella con un culo grosso senza rimedio visto che è proprio la struttura ossea cosi e gambe cicciotelle. Provengo da una famigli che se non bigotta evitava discorsi sessuali di ogni genere. Sono alla soglia dei 50 anni e di cazzi ne ho presi tanti ma veramente tanti, diciamo almeno 150 diversi, ma il bello è che 1 nei primi 45 anni di vita e il resto dal 2000 ad adesso.
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti palpare le palle| jou potno 45 anni| moglie fa pompino sulla spiaggia a vu cumpra
2COMMENTS

Classmates (flash-back)

Quel giorno a scuola procedeva tutto come al solito: la prof di inglese, quella di lettere classiche, e infine un’ora di matematica. Naturalmente i compiti non erano mai abbastanza per i professori, e alla fine della terza ora di greco l’insegnante aveva dato da fare due versioni per il giovedì prossimo. Io, in seconda fila, fui avvertito immediatamente da Giacomo, che stava accanto a Marco: «Oggi vieni da me e facciamo la versione insieme, così mi spieghi un po’ di cose», disse girandosi. «Sì,» annuì Marco, «ci devi dare una mano, altrimenti il prossimo compito sarà una tragedia». A quel punto non potei che stupirmi: ma che volevano quei due da me, che nemmeno mi guardavano da quando era iniziata la scuola se non per chiacchierare voltandosi indietro?
Leggi Tutto »

0COMMENTS

scambio banner adult