Archives

mia cognatina

Sono ormai passti 18 anni,eppure io la mia cognatina non me la levo dalla testa.
Era una domenica mattina,dopo una sera in discoteca tirata tardi,chiedo a mia cognata
di non andare acasa sua ma di venire a dormire a casa mia.Aquei tempi vivevo ancora con i miei genitori,e dato che mio fratello lavorava all’estero e i miei nipoti erano rimasti adormire proprio a casa mia lei disse che era la migliore delle idee. Fin qui niente di strano,la mattina seguente al risveglio mi accorgo che qualcosa non va,infatti in casa non c’era anima viva,decido così di farmi una bella doccia.Entro in bagno senza però chiudere la porta a chiave
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti amatorial| suocera storie porno
0COMMENTS

Classmates (flash-back)

Quel giorno a scuola procedeva tutto come al solito: la prof di inglese, quella di lettere classiche, e infine un’ora di matematica. Naturalmente i compiti non erano mai abbastanza per i professori, e alla fine della terza ora di greco l’insegnante aveva dato da fare due versioni per il giovedì prossimo. Io, in seconda fila, fui avvertito immediatamente da Giacomo, che stava accanto a Marco: «Oggi vieni da me e facciamo la versione insieme, così mi spieghi un po’ di cose», disse girandosi. «Sì,» annuì Marco, «ci devi dare una mano, altrimenti il prossimo compito sarà una tragedia». A quel punto non potei che stupirmi: ma che volevano quei due da me, che nemmeno mi guardavano da quando era iniziata la scuola se non per chiacchierare voltandosi indietro?
Leggi Tutto »

ricerche relative

| cuck sex racconto
0COMMENTS

in negozio

Ieri ero andato in un negozio di intimo femminile x comprarmi delle mutandine e delle calze autoreggenti, non vado mai nello stesso negozio, in quello di ieri c’erano un uomo giovane ed una donna sui 50 anni dal fisico prorompente, sono entrato ed ho chiesto x iniziare delle calze autoreggenti nere a rete, lei mi guarda e mi chiede la misura, io gli faccio vedere la mia gamba, e le dico, devono andare bene x la mia gmba robusta, e col piede n.40, la padrona mi sorride maliziosamente, e mi chiede se oltre le calze volevo qualcosa d’altro, allora le rispondo delle mutandine rosse di raso trasparenti, a questo punto ordina alragazzo la roba ordinata, poi mi fa vedere dei corpetti molto bell
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti sesso amatoriali| racconti porno amatoriale| racconti veri di cuckold| porno racconti cuckold| racconti calze trans| racconti cane leccafiga
0COMMENTS

sul traghetto

Ciao a tutti volevo raccontare un’esperienza accaduta la scorsa estate. Era in viaggio verso la Sicilia sul traghetto Civitavecchia-Palermo per andare a trovare la mia ragazza siciliana. Mi imbarco verso le 6 di sera, avevo un posto nelle poltroncine, così mi posiziono subito con la valigia lì ed inizio a fare un giro sulla nave. Già pregustavo una serata all’insegna della noia, così decisi di andare nella mia postazione e guardarmi un po’ di tv. Fino all’ora di cena il tempo sembrava non passare mai, così dopo aver mangiato due o tre o chissa’ quanti panini mi misi a guardare un film senza neanche troppo impegno. Si fecero le 11 di sera e dopo aver dormicchiato un po’ mi svegliai notando la presenza di una ragazza messa un paio di poltroncine piu avanti assieme ai suoi genitori che mi stava fissando
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti porno incesti su nave| racconti scopata sul traghetto| racconti veri cuck| racconto erotico incesto zia| storir porno cuckcold
0COMMENTS

in ufficio

Oggi il mio capo mi ha beccata in sala caffè che pomiciavo con i miei due colleghi, avevo in bocca la lingua di uno e le mani dell’altro erano già sul mio culo quando il capo è entrato. Mi piace eccitare i miei colleghi, ogni tanto mi lascio andare un po’ a qualche bacio a qualche palpatina ma nessuno di loro è mai riuscito a fare quello che hanno fatto oggi. “Oh!” sento la voce del capo e mi irrigidisco un attimo, non è molto che lavoro per lui “bene Luisella! Immaginavo qualcosa del genere quando ti vedevo arrivare con le tue gonnelline corte da gran troia ma cosi, nascosti in questa sala! Perché non venite da me in ufficio! Starete più comodi vedrai!”
Leggi Tutto »

ricerche relative

| la moglie del capo racconto erotico| mi scopo il capo ufficio| racconti di mogli scopate da camion| racconti sesso in ufficio| Raccontimammeincesto
0COMMENTS

storia di una vogliosa

Sono una ragazza di 30 anni, Alessandra è il mio nome. Sono fidanzata con la mia donna da 4 anni, si chiama Linda. Sono pazza di lei, mi piace mentalmente, mi piace sessualmente. E’ sempre molto calorosa, scoperebbe anche 10 volte al giorno. Lo facciamo come capita…… Lei è cosi instancabile … Eccita anche solo con lievi movimenti delle dita sulla figa. A volte provoca mentre guardiamo la televisione… Siamo sul divano e lei si toglie il reggiseno. Pur essendo esile ha due poppe terrificanti..

Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti eccitanti di ragazze con la figa calda vogliosa e bagnata| enteroclisma punitivo
0COMMENTS

la serata della troia

vi racconto una storia che mi e capitata quqlche mese fa: mi trovavo in giro per il mio paese erano verso le 09 di sera , quando si avvicina una bellissima signora e mi fa: ciao bel pescione dove vai di bello , vuoi un passaggio; io sentendo questo senza pensare a nulla di male gli risposi subbito di si . salii in macchina una bellissima fuori serie grande e vi assicuro comodissima , mi porto in una stradina di campagna , pero a dirvi la verita in quel momento ho avuto un po di paura ,pensavo ad una rapina ,ma fortunatamente mi sbagliavo . una volta arrivati mi inizio a toccare io ero un po bloccato mi mise la mano sul mio cazzo ormai bollente e grandissimo ,poi abbasso la testa tra le mie gambe , me lo tiro fuori ed inizio a leccarlo ;io non ero piu nei panni , mi passava quella lingua caldissima attorno al mio glande pulsante sembrava scoppiare ,io intando la masturbavo , aveva una fica talmente morbita e bagniata che le mie dita gli entrarono dentro in niente ,lei intando andava su e giu con la testa sebrava volesse qasi ingoiarlo tutto era una sensazione stupenda ; poi si alzo con lo sguardo verso il mio viso e mi sussuro “adesso ti voglio sei bellissimo , ti voglio sentire con la lingua nella mia fica bollente” io non esitai , anche perche ero ansioso di sentire il profumo ed il sapore di qulella vagina cosi calda e bagliata .mi dovete credere fu ana sensazione stupenda aveva un sapore cosi dolce che sembrava stessi mangiando dei frutti sotici, ed un odore di mare , di ebbreza marina che io non mi sarei piu staccato e piu leccavo e piu si bagniava ed io piu mi eccitavo .
poi gli ho iniziato a leccare la pancia fino ad alzarmi e ad arrivare a baciarla sulle labbra intanto la penetravo mi sentivo scoppiare , lei accortasi di questo lo prese di nuovo in bocca e lo inizio a succiare fino a farsi arrivare in bocca ,e piu sperma usciva piu ne beveva .

Leggi Tutto »

0COMMENTS

con melania e la mamma

Un giorno vado a trovare Melania un’amica che conosco da quando sono nato lei è molto bella è alta 170 cm circa ha delle gambe lunghe un gran bel culo delle tettine piccole ma belle sode è un viso con dei tratti molto marcati. Appena arrivo sotto casa sua comincia a piovere molto forte salgo e apre Melania che indossa una maglietta due tre taglie più grandi della sua misura che lascia scoperte le sue gambe splendide indossa anche degli infradito i suoi piedi non sono bellissimi ma molto ben curati e profumati mi invita ad entrare io mi siedo sul divano di là c’è Tatiana che è la mamma di Melania. Tatiana è molto alta ha dei capelli tagliati corti qualche ruga ma è una donna molto bella le sue gambe sono lunghe è il suo culo è leggermente largo proprio da sfondare visto che non smette di piovere
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti erotici di mamme in perizoma
0COMMENTS

umiliante punizione

Salve, sono Juliette, ho 24 anni. L’anno scorso ero a Como, in collegio. Ho avuto un’esperienza di sottomissione che difficilmente riuscirò a dimenticare.
Era pomeriggio, ero distesa sul letto e mi stavo masturbando. Tornando in camera avevo trovato un cd sulla mia scrivania. Non sapevo di chi fosse, lo inserii nel pc e vidi che vi erano diversi file video, storia 1 storia 2 storia 3 etc. Nella prima storia si vedeva una ragazza bionda, molto giovane e carina che stava a gambe larghe davanti a due uomini, piuttosto grassi e anziani. Il primo di questi iniziava a toccarle la fichetta e si vedeva che a lei piaceva. Allora le carezze iniziarono a diventare delle pacche, prima leggere, poi più forti, ma sempre molto lente, perché lei avesse modo di sentirle per bene. La ragazza godeva visibilmente sotto i colpi del vecchio,
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti erotici con vecchi porci| racconti erotici dominazione ricatto| racconti erotici ricatto palle| racconti porno dominazione| raccontisex it
0COMMENTS

cornuto e felice

Era una fredda sera di autunno,in compagnia di amici,mi apprestavo,con la mia ragazza Laura,ad andare a vedermi,al bar, la partita della Juve che giocava contro il Milan a San Siro. Seduti al tavolino del bar facciamo le ordinazioni. Siamo in una decina e tra questa decina non poteva mancare il più milanista di tutti,Matteo,il mio caro amico. Se avete letto i miei precedenti sogni (La mia ragazza con il mio amico)saprete sicuramente chi è,ma per farlo sapere a chi non li ha letti farò una breve spiegazione:Matteo è un mio amico,lo conosco da una vita;Laura è la mia ragazza,sto con lei da più di un anno,nelle vicende precedenti tra Matteo e Laura scoppiava sempre la passione
Leggi Tutto »

ricerche relative

| cornuto e felice racconti
0COMMENTS

scambio banner adult