Archives

Una donna seria

Salve a tutti, la storia che stò per narrarvi è realmente accaduta a me, vivo e lavoro a Roma e per spostarmi da casa al lavoro utilizzo la metropolitana, durante il viaggio di ritorno incontravo sempre una bella signora bionda non molto alta rispetto a me che sono oltre 190 cm., una donna non appariscente ma interessante, facevamo lo stesso tragitto e scendevamo alla stessa fermata, i nostri sguardi si sono incrociati molte volte ma nessuno dei due ha mai detto una parola finchè un giorno causa la folta affluenzza di persone sul vagone siamo capitati fianco a fianco, lei mi ha guardato e mi ha sorriso e io le ho sorriso,
Leggi Tutto »

ricerche relative

| storiehards
0COMMENTS

Uno studente umiliato – II parte

Da quando avvennero i fatti sopra descritti, la condotta del mio fottuto studentello, nonostante gli abbia spaccato il culo in tutti i sensi, è rimasta la medesima… Infatti ho scoperto ultimamente un’altra cosa molto interessante su Tony: il venduto sinistroide ha una vera passione per la Maria (quella che si fuma…). La cosa inizialmente non mi ha stupito, perché lui è uno di quei “rivoluzionari” del cazzo sempre sopra le righe, favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere e ad un mucchio di altre idiozie. Questo l’ho appreso ascoltando uno dei suoi esagitati comizi durante l’autogestione di quest’inverno, e poco dopo l’ho visto imboscarsi con dei suoi amici
Leggi Tutto »

0COMMENTS

Al ritorno dal servizio civile

Avevo poco più di diciotto anni, e ogni giorno andavo a fare servizio civile in un paese vicino. Andavo con la mia vecchia fiat uno, la mia vecchia carriola era tutta sgangherata e spesso non ne voleva sapere di mettersi in moto. Parcheggiavo sempre poco lontano dal liceo scentifico, in un posto all’ombra. Quando uscivo

Continue Reading »

0COMMENTS

una rivelazione scioccante

Sono ancora completamente sconvolto da quello che mi è capitato: è evidente che questo episodio cambierà completamente la mia vita, anche se non so ancora come. Ma andiamo con ordine… Alice, la mia fidanzata, è una 27enne decisamente carina: capelli castani, occhi verdi, un seno (porta una terza taglia) ben fatto e sodo, alta quasi un metro e settanta. Ma é anche una ragazza molto dolce e suscita l’ammirazione dei suoi amici e di diversi colleghi; spesso mi ha detto di essere stata oggetto dei loro corteggiamenti, per la verità, mai troppo insistiti, poiché sanno che convive con me e soprattutto sono note a tutti la sua fedeltà e la sua dedizione nei miei confronti.
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti porno con donne violentate| storie di fidanzate troie| donna violentata da due rappresentanti porno| moglie stuprata racconti
0COMMENTS

WeekEnd con zia e cugina

Qualche anno fa,capitò che mio zio per lavoro dovette andare all’estero, e mia zia, una donna sui 40 anni, d’accordo con lui, mi ospitò per farle compagnia.Io all’epoca ne avevo 18. Andai da lei al mattino, quando lo zio era gia via.Passammo una giornata normale, nulla avrebbe fatto presagire cosa sarebbe successo gia la sera stessa. Dopo cena guardammo la televisione, sul tardi, vidi mia zia addormentata sulla poltrona, mi avvicinai e facendo piano misi la mano dentro la camicetta e le accarezzai il seno
Leggi Tutto »

ricerche relative

| porno racconti mia zia mi fa arrapare
0COMMENTS

La mia Sara… in ufficio (2)

Dopo la scoperta che vi ho raccontato l’altra volta di Sara col suo capo, ho deciso di continuare per un po’ a controllarla per poi decidere se fosse o meno il caso di vendicarmi. Per qualche settimana non sembra essere successo nulla. Poi un venerdì sono andato a prenderla perché avevamo una cena con degli amici. Sono partito appositamente in anticipo per fare un controllo, e come al solito il custode non ha fatto storie per farmi entrare. Giunto davanti all’ufficio di Sara ho visto che Andrea (il suo capo) non c’era e lei era davanti al computer che controllava dei dati con il suo collega Enrico.

Leggi Tutto »

ricerche relative

| clistere punitivo video gratis
0COMMENTS

Una suocera fantastica (Capitolo 2)

Dopo quel primo incontro ravvicinato con mia suocera i miei ormoni erano schizzati alle stelle.Il contatto con il suo corpo era stato per me come varcare una porta all’interno di un mondo fortemente trasgressivo;ero in preda ad una curiosità indescrivibile:volevo sapere cosa le frullava per la testa,perchè si era lasciata accarezzare per tutta la serata.Le era sicuramente piaciuto, ma fin dove si sarebbe spinta?Un tardo pomeriggio ebbi un nuovo incontro ravvicinato.Lei si presentò a casa per restituirmi degli oggetti.Mi salutò come al solito,mi chiese come andava e la invitai ad accomodarsi in salotto.
Leggi Tutto »

0COMMENTS

la madre del mio amico

Ero appena tornato a casa ed ero molto stanco a causa degli allenamenti di basket appena terminati e mi ero appena steso sul divano. Non erano passati neanche cinque minuti quando squillò il telefono. Pigramente e un po’ arrabbiato, mi alzai dal divano e risposi.Niente avrebbe potito prepararmi a ciò che stavo per sentire.. Era Anna, la madre di un mio ex amico con cui avevo litigato (anzi a dire la verità avevo litigato con tutta la sua famiglia) quasi un anno prima, e che non sentivo da altrettanto tempo, che mi chiedeva se potevo passare a casa sua perchè doveva parlarmi
Leggi Tutto »

ricerche relative

| racconti erotici la mamma del mio amico| la mamma del mio amico racconti erotici| racconti porno di mamme e amici del figlio| racconto la madre del mio amico| storie erotiche madre figlio
0COMMENTS

la mamma e sempre la …

Salve a tutti, mi chiamo Ciro ed ho 20 anni.
Vi voglio raccontare quello che mi è successo quest’anno al mare.
Partiamo dal principio, ossia, i miei genitori non più di 10 anni fa hanno deciso di dividere le loro strade divorziando ed io appena maggiorenne ho deciso di vivere con mio padre, è da qui che parte la storia. Mia mamma è una donna bellissima e molto + giovane di mio padre, infatti lei mi ha avuto a 17 anni e adesso è una trentasettenne coi contro fiocchi, infatti mio padre la lasciata perchè lei voleva ancora vivere la sua vita in libertà (cosa che non mi fa piacere).
Leggi Tutto »

ricerche relative

| ho inculato mia madre vedova
0COMMENTS

8 marzo festa della donna (2)

Entrando in casa abbiamo notato che l’ambiente era illuminato da luci soffuse con lo sguardo sia io che Anne abbiamo cercato di capire cosa avessero architettato Marco e Klaus intanto il sottofondo musicale che avevano messo, una musica rilassante dolce e sensuale, aumentava in noi l’eccitazione già accumulata nel locale. In pochi secondi Anne si è denudata aveva la figa che grondava di umori la mia non era da meno. Seguendo Anne mi sono spogliata completamente.
Leggi Tutto »

0COMMENTS

scambio banner adult