Archives

il venditore

mi ricordo che era un sabato pomeriggio e come sempre in concessionaria giravano solo i tamarri a guardarsi gli usati. Poi arriva lei, gonna nera sopra il ginocchio, calze nere e scarpe con i tacchi. Accompagna la mamma che deve cambiare la macchina. io guardo solo lei non so perchè ma non riesco a staccare gli occhi dalle sue gambe. è senza dubbio una bella donna, sui 35 anni, capelli biondi alta circa 1.65 seno piccolo ma due bellissime gambe. quel sabato non riesco neanche a chiederli il nome,
Leggi Tutto »

ricerche relative

| Punture con aghi porno| raccontisessomamma| ricatta la moglie e gli rompe il culo porno
0COMMENTS

Il figlio della padrona

Il figlio della padrona !a parte. Ero seduta sul terrazzino privato della pensione, al mare. Era un pomeriggio afoso ed ero uscita per godermi un po’ di fresco, visto che mia figlia dormiva. Stavo sonnecchiando, quando mi giunsero delle voci dal piano di sotto. Non ci feci caso, ma data la particolare struttura dei terrazzi,

Continue Reading »

0COMMENTS

una solerte domestica

Ieri mattina come tutte le mattine mia moglie è la prima ad uscire di casa
ero molto stanco e mi son trattenuto a letto…
suona al citofono…la domestica….aspetto x aprirle la porta e mi accorgo assonnato che avevo il cazzo in tiro ed ero senza slip… il cazzo faceva alzare il pantalone di cotone come una piramide egizia… troppo tardi…lei era li alla porta…notando quella erezione incontenibile… con naturalezza mi saluta ed inizia i suoi soliti lavori domestici la cosa mi eccitava…e continuai ad andare in giro x casa con quella erezione…con la speranza di una sua reazione …
Leggi Tutto »

ricerche relative

| cameriere porcoracconto erotico
0COMMENTS

In autobus

Sono una donna sposata, ho 40 anni, sono formosetta quanto basta.
Lavoro come impiegata e abitando fuori città per recarmi al lavoro a volte prendo il pullman.
Partendo abbastanza presto è quasi sempre semi vuoto e mi siedo sul fondo.
Una settimana fa qualche fermata dopo la mia è salito un ragazzo dalla carnagione scura, probabilmente un marocchino, si è seduto nei sedili di fronte a me dall’altro lato. Ho notato che mi osservava. Io non ero vestita particolarmente sexy: camicetta e pantaloni come al solito. Eravamo soli nel fondo del pulmann. Lui comincia a toccarsi il pisello sopra i pantaloni
Leggi Tutto »

ricerche relative

| yhs-fh_lsonsw| autobus suocera racconti sex| porno sex avventure storie incesto vidio| www raccontoporno com| palpata sul bus| erotici filmati bus| xnxx com racconti ho inculato mamma| storie scopate con lautista| sesso porno bus giapponese palpare| signore palpate in pubblico
0COMMENTS

scambio banner adult