Uno studente umiliato – II parte

Da quando avvennero i fatti sopra descritti, la condotta del mio fottuto studentello, nonostante gli abbia spaccato il culo in tutti i sensi, è rimasta la medesima… Infatti ho scoperto ultimamente un’altra cosa molto interessante su Tony: il venduto sinistroide ha una vera passione per la Maria (quella che si fuma…). La cosa inizialmente non mi ha stupito, perché lui è uno di quei “rivoluzionari” del cazzo sempre sopra le righe, favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere e ad un mucchio di altre idiozie. Questo l’ho appreso ascoltando uno dei suoi esagitati comizi durante l’autogestione di quest’inverno, e poco dopo l’ho visto imboscarsi con dei suoi amici
Leggi Tutto »

0COMMENTS

Serena alla festa

Eravamo invitati, da un collega di mia moglie ad una festa per l’inaugurazione di un nuovo centro sportivo con annesso club house
Era la fine di settembre e le calde serate estive stavano lasciando il posto alle piovose ed umide notti autunnali, non per questo Serena volle perdere l’occasione per farsi ammirare, io ero pienamente daccordo, indosso una mini gialla molto corta ed aderente ,un top giallo con due bottoncini davanti che conteneva a fatica il seno, sandali con tacco a spillo e autoreggenti ,
Leggi Tutto »

0COMMENTS

Serena e gli operai

Quel sabato la dovevo passare a prendere a casa alle 3 ma ebbi un ritardo, i suoi erano fuori ,il padre dimentico di dirgli che doveva passare il tecnico per finire e collaudare l’impianto di irrigazione, lei nel frattempo si era preparata per uscire si era tirata in maniera stupenda ,capelli ricci trucco perfeto ma sopratutto un abigliamento esagerato camicia nera trasparente con reggiseno in pizzo nero in bella vista minigonna di pelle cortissima e aderente con uno spaco laterale che lasciava intravvedere l’autoreggente ,stivaletti neri lucidi. Suono’ il campanello convita che fossi io rispose “entra amore che sono pronta” ma non ricevendo risposta
Leggi Tutto »

0COMMENTS

Una donna seria

Salve a tutti, la storia che stò per narrarvi è realmente accaduta a me, vivo e lavoro a Roma e per spostarmi da casa al lavoro utilizzo la metropolitana, durante il viaggio di ritorno incontravo sempre una bella signora bionda non molto alta rispetto a me che sono oltre 190 cm., una donna non appariscente ma interessante, facevamo lo stesso tragitto e scendevamo alla stessa fermata, i nostri sguardi si sono incrociati molte volte ma nessuno dei due ha mai detto una parola finchè un giorno causa la folta affluenzza di persone sul vagone siamo capitati fianco a fianco, lei mi ha guardato e mi ha sorriso e io le ho sorriso,
Leggi Tutto »

0COMMENTS

Al ritorno dal servizio civile

Avevo poco più di diciotto anni, e ogni giorno andavo a fare servizio civile in un paese vicino. Andavo con la mia vecchia fiat uno, la mia vecchia carriola era tutta sgangherata e spesso non ne voleva sapere di mettersi in moto. Parcheggiavo sempre poco lontano dal liceo scentifico, in un posto all’ombra. Quando uscivo

Continue Reading »

0COMMENTS

La mia Sara… in ufficio (2)

Dopo la scoperta che vi ho raccontato l’altra volta di Sara col suo capo, ho deciso di continuare per un po’ a controllarla per poi decidere se fosse o meno il caso di vendicarmi. Per qualche settimana non sembra essere successo nulla. Poi un venerdì sono andato a prenderla perché avevamo una cena con degli amici. Sono partito appositamente in anticipo per fare un controllo, e come al solito il custode non ha fatto storie per farmi entrare. Giunto davanti all’ufficio di Sara ho visto che Andrea (il suo capo) non c’era e lei era davanti al computer che controllava dei dati con il suo collega Enrico.

Leggi Tutto »

0COMMENTS

io mia zia e mia cugina

inizio tuuto il mese scorso io ero a casa di mia zia a pranzo e c’era anche mia cugina francesca con due belle tette una bella 5 di seno.. nel pomeriggio io e mia cugina stavamo nella sua cameretta a vedere la tv e mia zia a farsi la doccia. dopo 5 minuti mia cugina prende un pene il lattice e me lo fa vedere io alinizio mi metto a ridere po prende anche un giocodo del picollo chilurgo dove c’è un coso che i medici sentono il respiro dei polmoni..

Leggi Tutto »

0COMMENTS

serena (2)

Ciao sono Claudio fidanzato di Serena vi volglio raccontare unaltra storia che ci è successa Un nostro amico cameriere ci ha invitato ad una festa a casa di un suo amico E cosi ci troviamo in un bel sabato sera di luglio a casa di questo signore,tutti in abiti eleganti e le signore in lungo, io bermuda e magletta, Serena: top nero cortissimo con 3 botoncini aperti davanti una minigonna bianca aderente cortisima e traprente tanto da intravvedere il perizoma color carne e sandali allaciati alle caviglie capelli neri lunghi e sciolti , appena arrivati sento gli occhi di tutti addosso sopratutto a lei,
Leggi Tutto »

0COMMENTS

Orsola e la 127 bianca

Orsola è la mamma di un mio amico, ai tempi di questa storia lei aveva 45 anni io 18. Era estate e mi disse se andavo da lei ad aggiustarle una persiana. Orsola è una bella signora bionda, quel giorno faceva molto caldo, arrivati da lei, siamo soli in casa me la ritrovo con indosso

Continue Reading »

0COMMENTS

Come con una sorella

Conosco Mena da tanti anni è l’ho sempre considerata come una sorella, i nostri rapporti adesso sono cambiati dopo quello che è successo l’estate scorsa. Ci diamo appuntamento a casa sua alle 9, devo passarla a prendere per andare a fare delle compere insieme. Mi presento da lei con più di mezz’ora di ritardo, le

Continue Reading »

0COMMENTS

scambio banner adult