Insieme a casa mia

Amore, sono a casa sola, per qualche giorno e finalmente trovi il tempo per passare un giorno con me. Suona il campanello, io rispondo al citofono, “un attimo, arrivo”. Apro, tu entri, io mi presento con un mini accappatoio bianco, allacciato appena, facendo intravedere il pizzo del mio reggiseno blu, mi scuso per l’abbigliamento, ma sono appena uscita dalla doccia e mi stavo vestendo.
Chiudo la porta a chiave, ci guardiamo quasi imbarazzati e stupiti, ti avvicini e mi accarezzi I capelli, ci baciamo sfiorandoci appena, “ciao amore che bello averti qui tutto per me”. La mia voce trema per l’emozione

,,
ti prendo per mano e ti faccio sedere sul divano, quattro chiacchere per I convenevoli poi le mie mani ti spogliano mentre le mie labbra si schiudono sulle tue, un bacio passionale libera le nostre lingue in giochi e dolci
Intrecci passionali, ci spogliamo senza quasi capire cosa facciamo, la tua mano scioglie la mia cintura e fa scivolare l’accappatoio dalle spalle, le mie fanno scendere lo zip dei tuoi pantaloni,nudi ci abbracciamo accarezzando le parti più intime e calde dei nostri corpi.Amore mio,dolcemente mi fai sdraiare sul divano, le tue labbra succhiano I miei capezzoli turgidi, mentre le tue mani cercano la mia fica calda e eccitata.mi fai impazzire, ora mi siedo con le spalle appoggiate alla spagliera, ti invito a salire sopra me in ginocchio così il tuo cazzo arriva alla mia bocca, eccitata lo bacio poi lo succhio…. Appoggi le tue mani alla spagliera sopra le mie spalle e così spingi con ritmo il tuo cazzo nella mia calda bocca facendomi mugolare dal piacere mmmmmmm………
Amore le mie mani sulle tue natiche spingono il tuo sesso verso di me fin che lo sento pulsare e…. seguito dai tuoi eccitanti gemiti esplode caldi fiotti nella mia bocca… La mia lingua raccoglie le ultime gocce sul tuo glande le mie labbra lo succhiano ancora per non perdere gocce di nettare colanti mmmmm.. Che goduta…Amore a qual punto mi dici…. “ciao amore mio, sei fantastica”…. Dopo il rituale passaggio in bagno, beviamo qualcosa, tra un dolce complimento e l’altro, arrivo ad eccitarti accarezzando il tuo pene, mentre parlo… A quel punto ci baciamo di nuovo, ti dico ” amore mio, voglio godere ancora”, e succhio il tuo cazzo…. Poi mi metto in ginocchio sul divano, la tua mano spinge dolcemente la mia testa sulla spagliera, sento le tue mani che mi allargano delicatamente le natiche, appoggi il tuo glande, inumidito dalla mia lingua, sul mio sfintere, e quasi si tmoroso premi dolcemente, io eccitata ti incito a farlo, siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii amoreeeee oraaaa………………
E mi penetri lanciando un gemito di goduria, inizi il tuo gioco intrigante, mentre le tue mani mi strizzano I capezzoli, vai avanti in dietro dolcemente, I miei mugolii ti eccitano di più e al culmine della goduria, mi sbatti con passione tenendoti ben saldo ai miei fianchi e indietreggiando la
Testa, lasci libero sfogo a fantastici getti di sperma che
M’innondanofacendomi impazzire di piacere……….
Esausti ci abbandoniamo sul divano accarezzandoci e
Mostrandoci a vicenda la grande felicità che ci avvolge.
Ci sistemiamo, poi io preparo una cenetta fantastica,
certa di un eccitante replay…..
Ti amo amore mio…..
Pensami….così.

Lascia un Commento