Home » Confessioni » 10 brevi confessioni

10 brevi confessioni

Ecco alcune brevi confessioni troppo corte per essere considerate racconti, ma che meritano di esere pubblicate e lette, le trovate tutte raccolte qui, ……………………………………………………………………. >>

la prima volta di mia moglie

Finalmente l’ho convinta a fare sesso con un altro uomo.
Ci siamo spogliati e mentre abbiamo iniziato a masturbarci a vicenda l’altro si masturbava, fino a che si è avvicinato a mia moglie e ha iniziato a toccarla.
In un primo momento sembrava darle fastidio ma poi ho visto che si eccitava e mentre lui gli toccava l’interno coscie ha letteralmente spalancato le gambe.
Lui ha iniziato a masturbarla, mentre lei glielo ha preso in mano iniziando a masturbarlo sempre più velocemente.
dopo un mio suggerimento glielo ha preso in bocca e succhiato di gusto fino a bere tutta la sua sborra, dopodichè ha fatto venire anche me.
Mi ha molto eccitato e ci siamo rpromessi di farlo di nuovo

_____________________________

la cucina

Avevamo appena finito il trasloco e c’era la necessita urgente di far rimontare la cucina ,allora una conoscente ci mette in contatto con dei lavoratori rumeni che ci dissero disposti a farlo nel fine settimana ,allora chiedemmo loro se era possibile montare tutto quello che avevamo intorno smontato,ci dissero che era fattibile portanto altri loro amici ,contrattammo il prezzo e ci diedero appuntamento al sabato mattina .
Sabato alle 7.30 erano lì tutti e 8 ,tra loro anche 3 ragazzoni enormi di colore ,entrarono e di buona lena tutti si misero a lavorare,durante la giornata avevo notato che tutti lanciavano a mia moglie delle occhiate abbastanza significanti e lei forse se ne era accorta prima di me visto che con una scusa aveva indossato un vestitino molto leggero e corto.alle 11,30 quelli che montavano la cucina mi chiesero il tubo del gas che chissà dove era finto per cui mi affrettai ad uscire a comprarlo per non perdere tempo.
Il negozio vicino casa nè era sfornito dovetti quindi spostarmi in auto per raggiungere un negozio abbastanza distante da casa nostra .Tornai a casa dopo 1 ora buona entrando non vidi nessuno a lavoro ma sentivo arrivare dalla taverna dei suoni, lamenti ,scesi piano piano e mi trovai davanti gli occhi una scena da brivido ,tutti erano nudi con i cazzi in tiro e mia moglie in mezzo a loro intenta a prenderli in bocca .Roland il più anziano la prese per un braccio la fece mettere a pecorina le spalmò del grasso sul buco del culo e la inculò con un colpo di reni secco,l’urlo che lei lanciò fu terribile ma la zittirono subito infilandole un bel cazzo in bocca.
A turno la incularono e scoparono i rumeni,ma i ragazzi di colore aspettarono e venne il loro turno e capii perchè avevano tutti e tre dei cazzi enormi grossi lunghi e larghi la presero in mezzo e lla riempirono nella fica nel culo e nella bocca come non avevo mai visto fare ,la puttana dopo un dolore inziale aveva il culo sfondato e la fica che colava di sborra rumena e senegalese,dal culo quando le toglievano un cazzo colava sborra e forse sangue.decisi di entrare e mettere fine a tutto ,cacciandoli tutti .
Stiamo pensando però di rinnovare la cucina….

_______________________________

zia ed io

Sono Matteo ed ho 20 anni. Un giorno, era aprile di quest’anno, sono andato a casa di mia zia che mi aveva telefonato per portarle la spesa. Arrivato a casa sua salgo poso i sacchetti della spesa la saluto e mi siedo nel divano. Mia zia è una donna di circa 50 anni, un pò in carne con un seno grosso ed il culo altrettanto grosso; suo marito mio zio lavora al nord quindi a casa non c’è mai, e i miei cugini quel giorno erano andati fuori città da amici. Lei era vestita con una leggera vestaglia scollata era senza reggiseno e si intravedeva il suo enorme seno. Dopo un pò lei va in bagno, io la seguo con la scusa di lavarmi le mani, entro in bagno e la trovo appoggiata al lavandino che si specchiava, mi avvicino e le alzo lentamente la vestaglia, lei mi disse che cosa stavo facendo e io ho risposto che aveva qualcosa sulla schiena, (mentre mi sbottonavo i jeanz), a quel punto le abbasso le mutande e gliele inculo. Ho fatto avanti e indietro col bacino fino a quando non me ne sono venuto dentro il suo culone. a mia zia piaceva, godeva, non lo faceva da tanto tempo. Poi quando ho finito di incularla me ne sono andato come se niente fosse. Da quel giorno in poi ogni volta che capita che ci ritroviamo soli, facciamo sesso.

_______________________________

zia venturina

sono un uomo sposato con una donna siciliana di nome Maria, tutte le esteti andiamo nel suo paese di origine in prov. di Siracusa. Fra i vari parenti vi è una zia di nome Venturina che essendo divorziata non sentiva gli umori di un uomo da diverso tempo. Un giorno aveva detto che era con una foglia davanti e una dietro nel senso economico, io immaginando la sua gran voglia di c…o ho detto che levavo le foglie per vedere. Lei mi harisposto se vuoi vedere vieni dentro ,si era appena fatto il bagno e si mostrò come immaginavo. Leccai subito il suo seno non grande, poi passai alla sua gnocca , molto pelosa e affamata con tutto il seguito che si può ….Ora la zia ha 80 anni io 60 ma devo dire che per 15 anni siamo stati molto bene

_______________________________

io lei ed il suo lui

Ciao a tutti, sentite cosa mi è capitato quest’estate a Palinuro. Sulla spiaggetta dei nudisti ho conosciuto una coppietta di Milano (lei+lui) molto simpatici. Lei veramente bona ed esibizionista, lui atletico e molto dotato. Mi hanno invitato a casa loro per un dolce di sera, ho accettato volentieri. Così la serata, fra un dolce ed una coppa di spumante di troppo, è finita prima sul divano e poi nella loro camera da letto. Lei candidamente mi ha confessato che, se avessi fatto un bocchino al suo fidanzato, si sarebbe fatta fare tutto da me. Non me lo son fatto ripetere 2 volte, anche perchè sono un inguaribile bisex. Che pompino che ho fatto a lui! Poi ci siamo dedicati alei; l’abbiamo scopata per oltre 2 ore, l’abbiamo inculata a turno, le abbiamo sborrato in bocca e per ringraziarci, si è fatta pisciare addosso. Che troia!!! E dove la trovo un’altra coppia così? Chi m’aiuta?
ilnavigante60@libero.it

_______________________________

mia suocera

ho 35 anni mia suocera 64,mi ha sempre arrapato un casino un pò cicciottella ma con della tette enormi(6°).Un giorno aveva mal di schiena e io da buon massaggiatore mi sono offerto di massaggiarla,sdraiata sull’letto intravedevo gli slip e dopo qualche minuto che massaggiavo mi accorsi che la sua figa era un lago,passai dal massaggio con mani a quello con lingua in un attimo, poi tirai fuori il mio cazzo e la penetrai con violenza gemeva come una ragazzina
quando stavo x sborrare nel suo culo,lei aprì la bocca e tutta la sperma che feci la ingoiò…

_______________________________

educande

Con Marisa c’era un’intesa perfetta.Studiavamo insieme dalle medie inferiori e insieme andammo al ginnasio.Trovammo un compagno di scuola che cominciò a corteggiarci,tutte e due senza decidersi per una di noi.Era il nostro cavalier servente con meno di un fischio correva dall’una all’altra.Decidemmo di usarlo insieme.Un pomeriggio andammo tutti e tre al cinema e ci sistemammo nelle ultime file.Lui in mezzo e noi sui lati.Non avevamo alcuna esperienza diretta,nessuno dei tre.Nel buio marisa ed io gli dicemmo :tiralo fuori,lui ci guardò perplesso,ma non fece nulla.Marisa ed io cominciammo ad accarezzargli le cosce e insieme glielo tirammo fuori dai jeans e cominciammo a menarglielo prima lentamente,poi più velocemente sino a farlo godere:ci venne tra le mani:era la prima sborra che toccavamo.Lui non articolava frase;mugolava mentre lo masturbavamo .Venne luce,lui era tutto rosso in faccia e noi impassibili gli dicemmo preparati per il prossimo buio.A luci spente glielo tirammo nuovamente fuori e Marisa si chinò a succhiarglielo,dopo qualche minuto la toccai sul capo e lei mi lasciò il posto:per la prima volta mi trovavo un cazzo in bocca ,ma credo di essermela cavata:succhiavo,leccavo,pompavo come la letteratura insegnava:toccò ancora a Marisa.Io presi una mano di S.e mela portai alla fica e mela feci toccare un dito delicatamente spostò lo slip e si infilò nella mia fica vergine ma bagnatissima.S. si portò la mano sulle labbra e si succhiò il dito.Marisa ricevette la sborrata in bocca e alzò il capo tossicchiando:finii l’opera godendomi la mia prima sborra.Bellissimo pomeriggio

________________________________

concessa

non so se è normale, ma al mio ragazzo piace che gli amici mi tocchino e a volte mi fa asnche scopare da loro.
è successo sabato sera eravamo in casa di un suo amico a vedere delle foto, premetto che mi fa sempre vestire con gonne corte e magliette attillate, inoltre non vuole che porti mai intimo.
comunque eravamo li a casa del suo amico, la luce era spenta stavamo guardando dele diapositive,io ero seduta in mezzo a loro.
il mio ragazzo si è avvicinato al mio orecchio e mi dice di prendere in bocca il cazzo del suo amico, io sono di carattere debole e docile, mi sono abbassata e dopo avergli slacciato la cerniera l’ho spompinato per bene, lui intanto mi metteva il suo cazzo nella figa e poi nel culo dove è venuto, poi è stato il turno del suo amico.

_________________________________

vogliosa

ciao a tutti siamo due ragazze di 18 anni, un giorno io ho deciso di andare a dormire a casa della mia amica, subito abbiamo chattato come facciamo di solito, ma dopo mi hanno kiamato due ragazzi(nostri amici) x venire a casa nostra, subito, abbiamo parlato ma poi parliando siamo arrivati ai fatti…. abbiamo cominciato a fare sesso tutti insieme scambiandoci i ragazzi, nn bastasse, sn arrivati i genitori della mia amika che ci hanno bekkate in pieno nelle nostre azioni noi abbiamo pensato, siamo nei casini e con nostro stupore, no anche loro si sono aggiunti a noi…. be kella sera x antrambe è stata la piu bella, ankora adesso a ripensarci ci staimo eccitando come delle vakke ma dobbiamo accontentarci delle nostre dita!!! ciaooo

_________________________________

dora e vera due sorelle bone

mi chiamo pierangelo ho 30 anni e da 4 anni fidanzato con il mio dolce amore Dora che ha 27 anni. Lei è una bella fighetta, bionda naturale, belle tette e bel culo, da quando ci simao fidanzati l’ho smaliziata un po’ prchè era molto timida nel sesso.Adesso lei ha cambiato pure look e sembra piu’ provocante con il suo taglio nuovo di capelli.In sostanza scopa adesso abbastanza bene. Pero’ c’è pure sua sorella Vera di anni 21 che è davvero bella con belle tette e un bel culo soprattutto ed il suo viso è bellissimo. Da un po’ di tempo di nascosto mi fotto pure lei ed è un vero sballo, anzi è piu’ porca della mia ragazza (ovvero di sua sorella).

_________________________________

ricerche relative

| video porno racconti erotici suocera| videopornoconvento

Racconti Simili

  • Spleen College Katia osservava la stanza con i suoi grandi occhioni azzurri mentre attendeva. Era la terza volta che finiva in punizione dal preside quel mese. Il pavimento ricoperto di tappeti, la polvere nell’aria, il tavolo in fondo alla stanza era di quercia e cosparso di scartoffie fino a scoppiare e le s...
  • mia sorella e le vicine I miei genitori lavorano tutto il giorno, quindi spesso io e mia sorella, che si chiama Elena, più grande di me di due anni, ci ritroviamo in casa da soli. Mia sorella è molto carina, devo dire che quando ero più piccolo, ogni tanto sbirciavo mentre lei si faceva la doccia'ma niente più. Poi ho i...
  • Le voglie di mia suocera I rapporti con mia suocera erano cambiati molto dopo le nostre ultime avventure.Nonostante il sesso esplicito che avevamo fatto eravamo ancora attratti dall'idea di toccarci e scambiarci effusioni anche in pubblico:noi coscienti della verità, gli altri spettatori inconsapevoli delle nostre azioni...
  • Una suocera fantastica (4) Mia suocera era divenuta orami peggio di un'ossessione.Questi incontri così intriganti mi eccitavano da morire, ma il pensiero di poterla scopare cominciava a farsi strada nella mia mente.Non sapevo se a lei bastavano questi nostri scambi di attenzioni softcore, per cui ero intenzionato a saperne...
  • Una suocera fantastica (Capitolo 2) Dopo quel primo incontro ravvicinato con mia suocera i miei ormoni erano schizzati alle stelle.Il contatto con il suo corpo era stato per me come varcare una porta all'interno di un mondo fortemente trasgressivo;ero in preda ad una curiosità indescrivibile:volevo sapere cosa le frullava per la te...

commentscomments

  1. Vulvologo says:

    Questi racconti sono per lo più di mariti che amano far scopare la loro moglie. Io credo che questi signori abbiano una buona dose di omosessualità. Io mi sono incazzato con un tipo che ha detto forte guardando mia moglie ” oddio che bel culo…” Mi direte che sarò un geloso, ma mia moglie me la voglio chiavare solo io, ammenochè mi metta le corna, ma a mia insaputa però!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>


scambio banner adult